Ecco con cosa mi sono ritrovato cercando di aprire un link salvato da Google Currents più di un anno fa:

Sorry, the edition that you requested does not exist or is not available in your country.

Sorry, the edition that you requested does not exist or is not available in your country.

Per me è inconcepibile che ci siano limiti nazionali alla visione dei contenuti di un feed RSS, soprattutto se il sito originale non pone questi vincoli. Per evitare di commettere ancora l'errore di usare questa applicazione, sono andato sul mio cellulare Android e l'ho disinstallata. Già che c'ero ho disinstallato anche Google Play Edicola, che mi sono trovato installato qualche tempo fa. Ed ecco il risultato:

Le applicazioni Google non se ne andranno tanto facilmente

Anziché scomparire dal mio cellulare, le due applicazioni sono belle pronte per essere aggiornate. Credo che Google, nella condizione in cui si trova di gestire quasi integralmente i dati dei suoi utenti, non debba dare l'impressione che ci siano dei muri invisibili che limitano l'uso di servizi e contenuti.

Già da tempo ho abbandonato Google Analytics per una soluzione self-hosted come Piwik, sono tornato a Firefox dopo un lungo periodo su Google Chrome, e sto usando DuckDuckGo al posto di Google. Ultimamente sto anche cercando alternative a GMail (da tenere d'occhio Mailpile).

Potrebbe essere il momento di seguire più attentamente lo sviluppo di Firefox OS e Ubuntu Touch.